THE AFFAIR: costruzione di un tradimento

Dal cinema alla letteratura, il tradimento è da sempre uno degli argomenti più trattati, perché colpisce nel profondo della nostra anima, ci permette di indagare dentro noi stessi per capire se saremmo davvero in grado di perdonare, o addirittura di compiere certe azioni. La domanda che ci si pone ogni volta è la stessa: che cosa ci spinge a tradire il compagno/a che fino a un momento prima credevamo di amare più di qualsiasi altra cosa? Continua a leggere THE AFFAIR: costruzione di un tradimento

DIFRET – IL CORAGGIO PER CAMBIARE, audace manifesto

DIFRET IL CORAGGIO PER CAMBIARE – RECENSIONE

Era il lontano 1970 quando Damiano Damiani realizzò per il grande schermo La moglie più bella, interpretato dalla allora giovanissima esordiente Ornella Muti. Il film era liberamente ispirato alla storia di Franca Viola – prima ragazza italiana a rifiutare il matrimonio riparatore dopo aver subito un sequestro e uno stupro – diventata un simbolo della crescita civile nell’Italia del secondo dopoguerra e dell’emancipazione femminile. Continua a leggere DIFRET – IL CORAGGIO PER CAMBIARE, audace manifesto

HUNGRY HEARTS dramma psicologico soffocante e ossessivo

HUNGRY HEARTS – RECENSIONE

Un area della sub-cultura new age sostiene che esisterebbero dei bambini, caratterizzati da un’aura color indaco, detti appunto bambini indaco. Alcuni ritengono che abbiano semplicemente spiccate doti caratteriali, come empatia e intelligenza emotiva molto sviluppate, secondo altri, invece, sarebbero addirittura dotati di poteri paranormali, telepatia o chiaroveggenza. Continua a leggere HUNGRY HEARTS dramma psicologico soffocante e ossessivo

COME AMMAZZARE IL CAPO 2 e il rimpianto del cinepanettone

COME AMMAZZARE IL CAPO 2 – RECENSIONE

Per tutti coloro che nel 2014 si sono sentiti un po’ orfani del cinepanettone arriva una buona notizia… da pochi giorni è in programmazione nelle nostre sale Come ammazzare il capo 2, al posto di De Sica e Boldi troviamo Bateman, Sudeikis e Day, ma il risultato è ugualmente agghiacciante, non vi deluderà! Continua a leggere COME AMMAZZARE IL CAPO 2 e il rimpianto del cinepanettone

OUIJA, teen horror povero ed elementare secondo ricetta

OUIJA – RECENSIONE

Sarà anche passato poco dalla lezione di Quella casa nel bosco, ma sono ormai quasi vent’anni dal primo Scream. Nonostante ciò, il teen horror (americano) sembra sempre più essere guidato non da paradigmi e convenzioni, quanto invece, complici motivi economici e di censura, da elementi e dinamiche da test cognitivo senza particolari speranze. Continua a leggere OUIJA, teen horror povero ed elementare secondo ricetta

JIMMY’S HALL – UNA STORIA D’AMORE E LIBERTÀ, di nuovo a lezione da Ken Loach

JIMMY’S HALL – RECENSIONE

Jimmy’s Hall è una nuova lezione impartita: di storia, di politica, di correttezza, di giustizia (sociale e morale) e al contempo un’imposizione narrativa come sempre dai piedi inchiodati per terra; da cui uscire sì mutati, ma indirettamente, e su corde differenti da quelle prettamente audiovisive, (re)legate alla realtà e ai personali retroterra, alle cup of tea d’ognuno di noi. Continua a leggere JIMMY’S HALL – UNA STORIA D’AMORE E LIBERTÀ, di nuovo a lezione da Ken Loach