johnny-depp-giovane-foto-bianco-e-nero

Johnny Depp, i film più belli

Abbiamo lasciato Johnny Depp nei panni di Barnabas Collins nel non riuscitissimo Dark Shadows di Tim Burton e probabilmente lo ritroveremo, assieme a Owen Wilson, Bill Murray, Adrien Brody, Willem Dafoe, Jeff Goldblum, Angela Lansbury, Jude Law ed Edward Norton nel nuovo film di Wes Anderson, autore dell’applauditissimo Moonrise Kingdom visto all’ultimo Festival di Cannes. Il film è ancora senza titolo e le indiscrezioni finiscono qui. Quindi non chiedeteci di più, tanto non lo sappiamo.

Per ingannare l’attesa ci siamo divertiti nel fare una classifica dei “Johnny Depp” che ci sono piaciuti di più:

N.1
Dead Man (la tremenda bellezza dello smarrimento… la colonna sonora di Neil Young…“tu sei William Blake?”, “conosci le mie poesie?”… film imprendibile)

N.2
Donnie Brasco (beh, che ve lo diciamo a fare)

N.3
Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street (lui è benjamin barker, ma non chiamatelo così… potrebbe incazzarsi… struggente e vendicativo)

N.4
The Libertine (consentitegli di essere esplicito fin dall’inizio, non crede che ci piacerà. Noi invece nutriamo seri dubbi a riguardo…)

N.5
Buon compleanno Mr. Grape (Gilbert Grape ha un motto: “possiamo andare dove vogliamo se ci va… dove vogliamo”)

N.6
Nemico pubblico – Public Enemies (John Dillinger sarà “tradito” dall’amore e ci piace anche per questo)

N.7
Ed Wood (il peggior regista della storia del cinema e il film è un cult… solo per intenditori)

N.8
Il mistero di Sleepy Hollow (Ichabod Crane… non chiedeteci perché ma il nome ci piace un sacco)

N.9
Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo (“nulla è per sempre, neanche la morte”… è l’ultimo film di Heath Ledger… ci sono Tom Waits, Jude Law, Colin Farrell e il film è di Terry Gilliam… serve di più?)

N.10
Don Juan DeMarco maestro d’amore (“nessuna donna ha mai lasciato le mie braccia insoddisfatta, solo una mi ha rifiutato e come vuole la sorte, è l’unica che abbia mai contato per me”… dice di aver avuto più di 1.000 donne in vita sua e noi crediamo più a lui che a Cassano)

Beh, non siete d’accordo? Apritevi un blog e fate la vostra classifica o in alternativa commentate questo articolo… vi spiegheremo perché sbagliate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *