Perturbazioni erotico-cinematografiche di un teen degli anni ’80

Quella che vi apprestate a leggere non è una classifica, bensì l’iconica rappresentazione dei (miei) turbamenti erotico-adolescenziali causati da quel magnifico contenitore di sogni chiamato Cinema

A differenza della settima arte, però, il pezzo che sto per scrivere, avrà un limite: le donne disseminate al suo interno non saranno classicamente belle, l’unicità sarà data dal loro ruolo. Continua a leggere Perturbazioni erotico-cinematografiche di un teen degli anni ’80

BIG EYES, di grande solo gli occhi?

BIG EYES – RECENSIONE

Tim Burton è indiscutibilmente uno dei registi più originali e al contempo caratterizzati, e caratterizzanti, del suo tempo, ma arrivato al 18esimo lungometraggio (vogliamo continuare a credere che il piccolo emozionante capolavoro di nome Nightmare before Christmas sia interamente suo) rischia di trovarsi in una situazione molto scomoda, quella che tennisticamente parlando chiameremmo ‘terra di nessuno’. Continua a leggere BIG EYES, di grande solo gli occhi?