Elysium, Neill Blomkamp non si ripete

RECENSIONE ELYSIUM

Los Angeles, anno 2154, la città degli angeli è un coacervo di baraccopoli. I suoi abitanti, forzati a vivere in condizioni quasi disumane e stretti tra le morsa della povertà e la mancanza di libertà, hanno un solo obiettivo: arrivare su Elysium, una sorta di Beverly Hills orbitante su cui nessuno può sbarcare a meno di non possedere un identificativo marchiato sulla pelle. Continua a leggere Elysium, Neill Blomkamp non si ripete