big-fish-immagine-locandina

I migliori film di Tim Burton

Sono passati 20 anni da quando nel 1994 Tim Burton girò uno dei suoi film più riusciti, Ed Wood. Il visionario regista californiano è uno dei nostri preferiti (attendiamo con trepidazione l’uscita di Big Eyes) e allora perché non stilare una classifica dei cinque film che ognuno di noi dovrebbe conservare nella sua bacheca mnemonica.

Big Fish (2003)
Elogio al potere della fantasia e della parola. Un mondo di emarginati e reietti, che fa da sfondo a una relazione padre figlio commovente. Imperdibile.

johnny-depp-sarah-jessica-parker

Ed Wood (1994)
La celebrazione del peggior regista della storia del cinema è un omaggio ai film di serie Z girato in splendido bianco e nero. Tenero Johnny Depp nei panni del protagonista.

johnny-depp

Edward mani di forbice (1990)
Favola crudele sull’impossibilità di essere come gli altri. Commovente.

Pinguino e Catwoman

Batman – Il ritorno (1992)
Anche qui i ripudiati prendono la scena. Il Pinguino (Danny De Vito) è un essere deforme gettato nelle fogne dai genitori in tenera età. Sensibilmente superiore al primo episodio.

Sweeney Todd immagine film

Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street (2007)
Il film più nichilista di Burton non ha ha ricevuto consensi unanimi. È un musical che non è un musical. Che dire: a noi è piaciuto, tanto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *